venerdì, 12 Agosto 2022
HomeNotizie dal mondoRegno Unito: caldo record, per la prima volta superati i 40°C

Regno Unito: caldo record, per la prima volta superati i 40°C

Registrata la nuova temperatura record provvisoria di 40,3 °C, gli scienziati hanno avvertito che sarebbe stato impossibile senza il cambiamento climatico

Nel Regno Unito le temperature hanno superato per la prima volta i 40°C, il caldo soffocante ha alimentato centinaia di incendi e diffuse interruzioni dei trasporti.

Nel pomeriggio di martedì 19 luglio è stata registrata una temperatura di 40,3°C a Coningsby, nel Lincolnshire, battendo il precedente record di 38,7°C a Cambridge tre anni fa.

La Scozia ha vissuto la giornata più calda mai registrata prima d’ora, con la temperatura che ha raggiunto i 34,8°C a Charterhall, secondo i dati provvisori del Met Office.

Con l’aumento delle temperature il vice amministratore delegato ad interim di NHS Providers, Miriam Deakin, ha affermato che l’ondata di caldo sta costringendo gli ospedali a ridurre il numero di interventi chirurgici pianificati e installare unità di raffreddamento.

Un portavoce dell’East of England Ambulance Service ha affermato che il servizio ha ricevuto numeri di telefonate superiori alla media da lunedì 18 e che tale numero dovrebbe subire un ulteriore incremento di malattie legate al calore nel fine settimana.

Le ondate di caldo sono state rese più intense e frequenti a causa dei cambiamenti climatici e gli scienziati hanno affermato che sarebbe stato praticamente impossibile per il Regno Unito raggiungere la temperatura di 40°C senza il riscaldamento globale causato dall’uomo.

Il capo scienziato del Met Office, il professor Stephen Belcher, ha avvertito che le temperature continueranno a salire in futuro e l’unico modo per stabilizzare il clima è quello di ridurre le emissioni di gas serra a zero.

In alcune parti del Regno Unito, le temperature torride si aggiungono a mesi di precipitazioni al di sotto della media, mettendo la maggior parte dell’Inghilterra a rischio incendi.

Lunedì 18, il servizio antincendio e di soccorso della contea di Essex ha ricevuto tre volte il numero medio di chiamate, guidato da segnalazioni di incendi, mentre un incendio al Lickey Hills Country Park vicino a Birmingham, si è esteso a circa 50.000 metri quadrati e ha costretto 15 persone a fuggire dalle loro case.

Nigel Arnell, professore di scienze dei cambiamenti climatici all’Università di Reading, ha affermato che «Il cambiamento climatico sta aumentando il pericolo di incendi in tutto il Regno Unito, dobbiamo essere preparati», secondo quanto riporta l’Independent.

Gli incendi hanno anche interrotto i servizi ferroviari per far fronte al rischio di deformazione delle rotaie.

Il segretario dei trasporti Grant Shapps ha ammesso che la rete di trasporti del Regno Unito non può far fronte al caldo estremo, affermando che l’infrastruttura dell’era vittoriana «non è stata costruita per resistere a questo tipo di temperatura»

Carlotta Monti
Studentessa della Facoltà di Interpretariato e Traduzione (LM94)
RELATED ARTICLES

In evidenza

I più letti