martedì, 23 Luglio 2024
HomeNotizie dal mondoEuropaIl lancio della campagna elettorale di Ron DeSantis: un fallimento per lui...

Il lancio della campagna elettorale di Ron DeSantis: un fallimento per lui e per Elon Musk

Il governatore della Florida si presenta come colui che guiderà la rinascita americana, dopo aver fallito il suo primo annuncio pubblico a causa di problemi tecnici dovuti a Twitter

Il governatore della Florida, Ron DeSantis, ha tentato di presentare la sua candidatura alle elezioni presidenziali del 2024 attraverso un video su Twitter con Elon Musk. Ma quello che doveva essere il suo grande momento è stato ritenuto un disastro da tutta la stampa internazionale. A causa di problemi tecnici, con centinaia di migliaia di persone connesse, la trasmissione si interrompeva continuamente.

Durante l’esperimento fallito di DeSantis, Joe Biden lo tagga con un tweet: «Questo link funziona», allegando il link che riportava alla sua campagna, come riporta El País. L’ex presidente Donald Trump si è anche aggiunto alle prese in giro dalla sua rete, Truth Social, dove ha caricato un video di un razzo SpaceX, un’altra società di Elon Musk, che cade ed esplode con la scritta «Ron 2024». Poi ha scritto un ulteriore tweet: «Wow! Il lancio di DeSanctus su TWITTER è un DISASTRO! Tutta la tua campagna sarà un disastro». Lo stesso DeSantis si è rassegnato a scherzare: «Sembra che abbiamo spaccato internet».

Dopo poco più di 21 minuti dal suo inizio, la trasmissione è stata interrotta, quindi, coloro che sono rimasti in attesa non hanno potuto ascoltare il candidato. David Sacks, che fungeva da moderatore, ha aperto un’altra trasmissione che è stata resa accessibile tramite un altro link.

Era passata circa mezz’ora rispetto all’orario annunciato quando DeSantis ha iniziato: «Mi presento come presidente degli Stati Uniti per guidare la grande rinascita americana». Al termine del programma, un’ora dopo, la trasmissione non riuscita aveva ancora milioni di visualizzazioni in più di quella che ha funzionato.

Musk ha detto che invita tutti i candidati presidenziali a partecipare a un programma simile a quello organizzato a DeSantis, ma visto il disastroso risultato della prima non è chiaro quanti accetteranno l’invito. I problemi del social network sono stati una costante durante la caotica leadership dell’azienda che ha acquistato lo scorso ottobre.

RELATED ARTICLES

In evidenza

I più letti