martedì, 16 Agosto 2022
HomeNotizie dal mondoMišustin: sistema sanitario russo in massima allerta a Capodanno

Mišustin: sistema sanitario russo in massima allerta a Capodanno

Misure anti-epidemiche rafforzate, incentivazione del supporto sanitario e aumento delle persone vaccinate: ecco i propositi del Primo ministro della Federazione Russa per le vacanze natalizie

Il Primo ministro della Federazione Russa Michail Vladimirovič Mišustin ha dichiarato che il sistema sanitario russo continuerà ad operare in uno stato di massima allerta durante tutto il periodo di vacanza tra Capodanno e Natale (che in Russia viene festeggiato il 7 gennaio).

«Il virus è ancora tra noi», ha infatti redarguito il Primo ministro. «E, data la diffusione del nuovo ceppo, che assomiglia nei sintomi ad un’influenza, è ora estremamente importante consultare un medico al primo segnale di malattia, senza aspettare che lo stato di salute peggiori». Il capo del Gabinetto dei ministri ha poi sottolineato l’importanza di comunicare agli specialisti la presenza del virus nei primi tre giorni di sintomatologia, così che questi possano determinare la diagnosi e prescrivere rapidamente il trattamento necessario.

È anche questa una delle motivazioni principali del perché la Sanità non potrà andare in vacanza, ma anzi dovrà avere una maggiore disponibilità, affinché sia fornita assistenza ininterrotta ai pazienti in tutto il paese. «Il nostro sistema sanitario non ha giorni di riposo», ha sottolineato Mišustin, facendo notare quanto il numero di visite mediche di norma tenda a crescere durante le festività.

Oltre ad un rafforzamento di tutte le misure anti-epidemiche che impediscano la diffusione del Coronavirus, il premier ha anche proposto un’incentivazione della campagna vaccinale durante le vacanze di Capodanno, momento ideale per prendersi cura della propria salute e farsi somministrare un’ulteriore dose di vaccino, soprattutto se sono passati sei mesi o più dall’ultima. Un aumento delle persone vaccinate aiuterebbe infatti i medici nella lotta contro il virus e ridurrebbe notevolmente i casi di ospedalizzazione.

Anton Andreevič Alikhanov. Fonte: kremlin.ru

Verrà inoltre prestata particolare attenzione alle persone che si sposteranno in altre zone per le festività. Nello specifico, Mišustin ha chiesto di adottare maggiori misure preventive ad Anton Andreevič Alikhanov, governatore della regione di Kaliningrad, tra le mete turistiche più gettonate per festeggiare l’anno nuovo.

«Recentemente l’incidenza del Coronavirus è diminuita nella maggior parte delle regioni», ha spiegato il Primo ministro. Tuttavia, in regioni come quella di Kaliningrad c’è stato un aumento dei casi di positività, perciò sarà necessario adottare un’intera gamma di misure volte a proteggere le persone. A tal proposito, Mišustin ha anche incaricato Alikhanov di inviargli un resoconto della situazione della propria regione, così da avere un quadro ancora più chiaro.

Valeria Coppola
Studentessa della Facoltà di Interpretariato e Traduzione
RELATED ARTICLES

In evidenza

I più letti