martedì, 9 Agosto 2022
HomeNotizie dal mondoMisteriosa tragedia in Sud Africa: 21 adolescenti muoiono dopo una festa in...

Misteriosa tragedia in Sud Africa: 21 adolescenti muoiono dopo una festa in un nightclub

Le cause delle morti sono ancora sconosciute, nessuna delle vittime presenta ferite apparenti

A East London, una città del Sud Africa che si affaccia sull’Oceano Indiano, la polizia è al lavoro per cercare di capire cosa abbia provocato la morte di 21 giovani in un locale notturno.

Diciassette corpi senza vita sono stati trovati all’interno del nightclub dagli addetti alla sicurezza, mentre quattro feriti sono morti in ospedale. Nessuna vittima presenta ferite apparenti.

Due persone sono ancora ricoverate in ospedale e lamentano nausea, mal di testa, dolori alla schiena e al petto. Dovrebbero essere condotti test tossicologici. 

Le famiglie delle vittime chiedono alle autorità di fare chiarezza su quanto accaduto.

Alti funzionari del governo si sono precipitati rapidamente sul posto, incluso il ministro della Polizia nazionale Bheki Cele, che è scoppiato in lacrime mentre usciva dall’obitorio dove erano stati depositati i corpi.

“È una scena terribile”, ha detto ai giornalisti. “Sono piuttosto giovani. Quando ti dicono che hanno 13, 14 anni e vai lì e li vedi… ti si spezza il cuore”. Le vittime sono tredici ragazzi e otto ragazze.

Vicino all’obitorio, una coppia che ha perso il figlio diciassettenne confida la propria angoscia. “Nostro figlio era lì, è morto lì. Non pensavamo sarebbe morto in questo modo, era un ragazzo umile e rispettoso”, ha detto sua madre, Ntombizonke Mgangala.

Il presidente Cyril Ramaphosa, che è in Germania per partecipare al vertice del G7, ha espresso le sue condoglianze alle famiglie in lutto. Si è detto preoccupato per “le circostanze in cui questi giovani si sono radunati in un luogo che non avrebbe dovuto essere accessibile ai minori”.

“È incredibile, è incomprensibile perdere 20 vite in questo modo”, ha detto sconvolto il capo del governo della provincia, Oscar Mabuyane, giunto in mattinata sul luogo della tragedia.

“Continuiamo a indagare sulle circostanze di queste morti”, ha dichiarato all’Afp un portavoce della polizia provinciale, il generale Thembinkosi Kinana, senza però esprimere alcuna ipotesi sulle cause di queste morti.

Carlotta Monti
Studentessa della Facoltà di Interpretariato e Traduzione (LM94)
RELATED ARTICLES

In evidenza

I più letti