sabato, 25 Maggio 2024
HomeRelazioni internazionaliRelazioni Cina-UE: Wang Yi in viaggio verso l'Europa

Relazioni Cina-UE: Wang Yi in viaggio verso l’Europa

Wang Yi parteciperà alla Conferenza di Monaco dopo il viaggio in Europa, durante il vertice possibile incontro con Kamala Harris

Il diplomatico cinese Wang Yi, direttore dell’Ufficio della Commissione Affari Esteri del Comitato Centrale del Partito Comunista Cinese (PCC), il 14 febbraio ha iniziato un viaggio diplomatico in Europa che si concluderà il 22 febbraio.

Su invito dei rispettivi governi, Wang Yi farà tappa in questi giorni in Francia, Italia, Ungheria e Russia, prendendo poi parte alla 59ma edizione della Conferenza sulla sicurezza di Monaco.

Gli incontri di questi giorni con i quattro paesi europei serviranno a comunicare la visione di sicurezza globale, cooperativa e sostenibile sostenuta dal presidente Xi Jinping e di affrontare le questioni internazionali presenti in questo momento storico.

La visita si colloca nell’ambito del 20mo anniversario delle relazioni tra Cina e Ue e punta a rafforzare le relazioni bilaterali con i paesi membri in cui l’alto diplomatico si recherà.

La visita di Wang Yi in Italia verterà sulle decisioni da prendere rispetto alla via della Seta, una cooperazione iniziata nel 2019 con la firma del memorandum d’intesa sotto il governo Conte. L’incontro potrebbe essere decisivo per un abbandono della collaborazione da parte dell’Italia, possibilità sostenuta più volte dal presidente del Consiglio Giorgia Meloni. In caso contrario il memorandum si rinnoverà automaticamente nel 2024.

Rispetto alla visita in Russia, Pechino continua ad avere una posizione di non-condanna nei confronti dell’invasione russa dell’Ucraina.

Wang Wenbin, vicedirettore del Dipartimento dell’informazione del Ministero degli esteri cinese, ha affermato che la Cina lavorerà con la Russia per portare avanti lo sviluppo dei legami bilaterali per una pace mondiale, secondo quanto riportato da global Times.

La partecipazione della Cina alla Conferenza di Monaco è importante per dare modo anche agli altri paesi, anche non europei, di comprendere la politica della Cina in tema di sicurezza globale.

La Conferenza sulla sicurezza di Monaco di quest’anno è inoltre di particolare importanza, poiché è quasi passato un anno dall’inizio del conflitto Russia-Ucraina e continuano ad aumentare le tensioni tra Cina e Stati Uniti nello Stretto di Taiwan

La conferenza potrebbe essere un’occasione per discutere dello sviluppo delle relazioni Cina-USA prendendo in considerazione anche gli ultimi avvenimenti.

Infatti, le relazioni tra Pechino e Washington sono particolarmente tese a causa della vicenda dei due palloni-spia ritrovati sul cielo statunitense, episodio che ha comportato l’annullamento della visita del segretario di Stato statunitense, Antony Blinken, a Pechino.

La conferenza di Monaco vedrà la partecipazione del vicepresidente degli Stati Uniti Kamala Harris, ma ancora non è ancora noto se ci sarà una possibile interazione bilaterale con Wang Yi durante l’evento.

Giulia De Franco
Studentessa Investigazione, Criminalità e sicurezza Internazionale
RELATED ARTICLES

In evidenza

I più letti