sabato, 25 Maggio 2024
HomeNotizie dal mondoTragedia nel canale della Manica: cinque persone perdono la vita nel tentativo...

Tragedia nel canale della Manica: cinque persone perdono la vita nel tentativo di raggiungere il Regno Unito

Cinque persone, tra cui una bambina, muoiono nel tentativo di attraversare la Manica, un'impresa che tentano ogni anno migliaia di migranti

Martedì 23 aprile 2024, cinque persone, inclusa una bambina di 7 anni, sono morte cercando di attraversare il canale della Manica, che separa la Gran Bretagna dall’Europa continentale.

Secondo quanto riferisce la BBC, l’imbarcazione, che traportava circa un centinaio di persone, è salpata dalla Plage des Allemands, per poi avere dei problemi al motore vicino alla città di Wimereux, in Francia.

Le operazioni di salvataggio sono state inviate rapidamente, ma. nonostante i tentativi di rianimazione di sei dei passeggeri, cinque di loro sono morti. Tra le vittime vi sono tre uomini, una donna e una bambina di 7 anni.

«Conoscevamo bene la bambina. Abbiamo delle foto di lei, ha un grande sorriso nella speranza di una vita migliore. Ma ora tutto è andato perduto, suo padre è caduto tra le nostre braccia. Ha visto morire sua figlia davanti ai suoi occhi» ha affermato un volontario dell’associazione francese Osmose 62, in una dichiarazione riportata da The Guardian.

Altre 47 persone sono state salvate e hanno ricevuto assistenza dalla polizia, dai servizi di emergenza e dai medici. Nonostante la situazione delicata, 57 persone a bordo del gommone hanno rifiutato di scendere dalla barca e, dopo aver fatto ripartire il motore, hanno continuato il loro viaggio verso la Gran Bretagna sotto la sorveglianza delle autorità francesi.

Non è la prima volta che imbarcazioni di fortuna cercano di attraversare il canale. Dall’inizio del 2024, 6.265 persone hanno attraversato la Manica su piccole imbarcazioni, la maggior parte delle quali fatiscenti. Queste cifre rappresentano un aumento del quasi un quarto rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

La tragedia è avvenuta il giorno dopo che il Parlamento del Regno Unito ha approvato il Rwanda Bill, una legge che stabilisce di inviare in Ruanda i migranti che arrivano nel Paese per elaborare lì le loro domande d’asilo. Secondo il governo britannico, questa legge dovrebbe scoraggiare i trafficanti di esseri umani dal trasportare altre persone.

RELATED ARTICLES

In evidenza

I più letti