sabato, 13 Agosto 2022
HomeEconomiaQatar e Gates Foundation investiranno 200 milioni di dollari per l'agricoltura

Qatar e Gates Foundation investiranno 200 milioni di dollari per l’agricoltura

Annunciata partnership per la produzione agricola in condizioni ambientali estreme, come nell’Africa subsahariana

Il Qatar e la Fondazione Gates investiranno insieme 200 milioni di dollari nei prossimi due anni per aiutare gli agricoltori dei paesi africani ad adattarsi ai cambiamenti climatici.

Domenica 27 marzo, lo Stato del Qatar e la Bill & Melinda Gates Foundation hanno firmato un accordo di partenariato strategico tra le due parti chiamato “Growing”, impegnando 200 milioni di dollari per i piccoli agricoltori produttivi e le loro comunità nei paesi africani. La partnership è stata annunciata dal direttore generale del QFFD (Qatar Fund for Development) Khalifa Ben Jassim Al Kuwari e da Bill Gates durante una delle sessioni del panel al “Doha Forum 2022”, che ha avuto inizio sabato 26 marzo a Doha.

La nuova Convenzione investe in tecniche e strumenti agricoli adattabili per creare mercati e sistemi alimentari resilienti che contribuiscano a fornire nutrizione, reddito e opportunità economiche ai piccoli agricoltori delle zone aride del continente africano, che soffrono degli effetti del cambiamento climatico.

La collaborazione tra le due parti mira a rafforzare le economie dell’Africa subsahariana in quattro punti chiave: l’equità quale motore essenziale della crescita inclusiva e come mezzo per generare occupazione e alleviare la povertà, l’agricoltura, come fonte essenziale di cibo, lavoro e reddito e l’accesso alle tecniche e agli strumenti finanziari e alle migliori pratiche emergenti come fattore chiave di produttività, nutrizione e adattamento ai cambiamenti climatici. Il partenariato consentirà inoltre alle piccole agricoltrici di contribuire alle decisioni e alle scelte su come coltivare il cibo. 

La nuova strategia sarà applicata a livello nazionale in proporzione agli ambienti locali. 

Uno dei primi progetti finanziati da “Growing” si concentrerà sul miglioramento dei mezzi di sussistenza delle agricoltrici a basso reddito in diversi paesi africani, lavorando con la World Poultry Foundation per fornire loro migliori razze di pollo per la produzione di uova e carne.

“Il cambiamento climatico sta già avvenendo. Stiamo assistendo a inondazioni frequenti e condizioni metereologiche meno prevedibili”, ha affermato l’amministratore delegato della Fondazione Gates, Mark Suzman. La Bill and Melissa Foundation, organizzazione no profit che si occupa di povertà e disuguaglianza, finanzierà al 50% la partnership insieme al Fondo statale per lo sviluppo del Qatar. 

Veronica Dello Iacono
Studentessa della Facoltà di Interpretariato e Traduzione (LM-94)
RELATED ARTICLES

In evidenza

I più letti