domenica, 4 Dicembre 2022
HomeNotizie dal mondoLesotho, il partito Rivoluzione per la Prosperità vince le elezioni politiche

Lesotho, il partito Rivoluzione per la Prosperità vince le elezioni politiche

Il partito, il cui leader è il milionario Sam Maketane, ha ottenuto 56 seggi sui 120 totali previsti in Parlamento

Il partito Rivoluzione per la Prosperità (RPP) ha vinto le ultime elezioni legislative del Regno del Lesotho, a scapito dei principali partiti tradizionali. Il partito Unione dei Basotho, a capo della coalizione del governo uscente, ha infatti registrato la peggiore sconfitta degli ultimi anni, conquistando solamente 8 seggi.

Come riporta TV5 Monde, la ricerca di novità e cambiamento dei cittadini basotho ha premiato una nuova forza politica, il cui rappresentante è il ricco uomo d’affari Sam Maketane. Estraneo alle dinamiche politiche, è il classico prototipo del self made man: di umili origini, è riuscito a passare dall’allevamento di asini ad un settore redditizio come quello dei diamanti, che gli ha permesso a sua volta di disporre di un grosso capitale da investire in iniziative aziendali.

Tale biografia ha accresciuto il carisma di Maketane di fronte agli occhi dell’elettorato. È importante sottolineare che, il Lesotho, piccola enclave montagnosa del Sudafrica, è classificato tra gli Stati più poveri al mondo, con un terzo della popolazione che percepisce come reddito medio 1,90$ al giorno. Nell’immaginario collettivo, quindi, il milionario Maketane è fonte di ammirazione e di emulazione.

Inoltre, il programma politico del partito RPP ha come punti chiave lo sviluppo economico del Paese, la riduzione delle disuguaglianze e la lotta contro la corruzione del sistema politico. Obiettivi assolutamente prioritari per la riforma del Lesotho.

Tuttavia, il partito RPP, non è riuscito a ottenere i 61 seggi che gli avrebbero permesso di governare il Paese da solo. In Lesotho vige infatti una legge elettorale proporzionale, con un premio di maggioranza per il partito che riesce a ottenere i due terzi dei voti in Assemblea Nazionale.

Dopo un giorno di trattative, il partito di Maketane ha raggiunto un accordo per un governo di coalizione insieme a due partiti di centro-sinistra, Alleanza dei Democratici e Movimento per il Cambiamento Economico. Dato l’orientamento politico simile, si è giunti ad un compromesso in breve tempo.

Il nuovo governo sarà già operativo nelle prossime settimane. Durante la prima conferenza a seguito delle elezioni, come riporta il sito ufficiale del governo basotho, Makane ha dichiarato di essere pronto a cambiare il Lesotho. Per prima cosa verrà garantito a tutti l’accesso all’elettricità e all’acqua e, successivamente, verranno attuate le riforme economiche e i lavori infrastrutturali che permetteranno al Regno di svilupparsi.

Sara Oldani
Studentessa di Investigazione, criminalità e sicurezza internazionale
RELATED ARTICLES

In evidenza

I più letti