lunedì, 24 Giugno 2024
HomeNotizie dal mondoTurbolenze estreme colpiscono un volo diretto a Singapore: un morto e decine...

Turbolenze estreme colpiscono un volo diretto a Singapore: un morto e decine di feriti

Durante la turbolenza numerosi passeggeri sono stati lanciati sul soffitto dell'aeromobile, riportando numerose ferite

Il 21 maggio 2024, un aereo della Singapore Airlines, partito da Londra e diretto a Singapore, ha effettuato un atterraggio di emergenza a Bangkok alle 15:45 ora locale a causa di forti turbolenze.

All’interno dell’aereo, con a bordo 211 passeggeri e 18 membri dell’equipaggio, si stava servendo la colazione quando l’aeromobile è precipitato di 1.800 metri in pochi minuti, causando un morto e più di 70 feriti.

Secondo quanto riferisce Al Jazeera, Geoff Kitchen si trovava sul volo con sua moglie per una vacanza di sei settimane in tutta l’Asia meridionale e l’Australia, inconsapevole che quello sarebbe stato il suo ultimo volo: è morto per quello che sembra esser stato un attacco cardiaco.

Numerosi passeggeri raccontano di aver visto le persone senza cintura mentre venivano lanciate nel soffitto, altri ancora si sono ritrovai colpiti da vari oggetti. Un altro passeggero ha raccontato alla BBC di esser stato completamente coperto di caffè.

Solitamente, i piloti riescono a prevedere le turbolenze, che sono sostanzialmente dei disturbi nell’aria, e ad evitarle. L’unico tipo che però non viene rilevato dai radar è la cosiddetta ‘turbolenza in aria chiara’ (CAT).

La CAT può esser causata da quelle che sono chiamate onde gravitazionali, che causano ondulazioni nell’aria. L’unico modo in cui i piloti possono esserne avvertiti è ascoltando i colleghi che hanno preso quella stessa traiettoria pochi minuti prima. Il caso volle però che l’aereo partito da Londra martedì fosse uno dei pochi a volare in quella traiettoria.

Uno studio dell’Università di Reading in Inghilterra, pubblicato nel 2020, ha scoperto che le turbolenze sono aumentate del 55% sul Nord Atlantico, una delle rotte di volo più trafficate del mondo. Questo aumento è dovuto all’innalzamento delle temperature, che fanno sì che il vento soffi a velocità più elevate. Questo porterà le compagnie aeree a dover rallentare le velocità per limitare gli impatti sulla sicurezza.

Le turbolenze sono pericolose non tanto perché causano danni all’aereo, dato che una turbolenza non è in grado di far precipitare un aereo di linea, ma perché possono seriamente ferire i passeggeri e i membri dell’equipaggio senza cinture.

RELATED ARTICLES

In evidenza

I più letti