lunedì, 22 Aprile 2024
HomeNotizie dal mondoUSA: approvato un grande progetto di trivellazione in Alaska

USA: approvato un grande progetto di trivellazione in Alaska

L’amministrazione Biden ha approvato Willow, un grande progetto di trivellazione petrolifera in Alaska, incontrando però una forte opposizione da parte degli ambientalisti

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden, il 13 marzo, ha approvato Willow, un importante progetto di trivellazione petrolifera in Alaska. La scelta del governo ha riscontrato però moltissime critiche. Forte l’opposizione da parte degli ambientalisti, riporta la BBC.

La compagnia dietro il progetto Willow, il colosso energetico ConocoPhilips, ha dichiarato di voler investire nella zona e che, di conseguenza, creerà migliaia di posti di lavoro. Nonostante l’allettante proposta da 8 miliardi di dollari da parte dell’azienda, l’opposizione da parte degli attivisti è stata forte, in particolare su TikTok. Gli oppositori sostengono che il progetto dovrebbe essere fermato per evitare danni irreversibili alla flora e fauna locale.

Il progetto avrà luogo nel North Slope, una regione nell’Alaska settentrionale di 93 milioni di ettari, dove è presente un grande giacimento petrolifero capace di produrre fino a 180.000 barili di petrolio al giorno. Secondo le stime dell’Ufficio per la gestione del territorio degli Stati Uniti, ciò significa che si genererà un’impronta carbonica 278 milioni di tonnellate di CO₂ nei prossimi 30 anni, ovvero l’equivalente del consumo annuale di 2 milioni di auto negli Stati Uniti.

Tra la compagnia e gli attivisti è stato raggiunto un compromesso: saranno consentiti solo tre siti di scavo invece dei cinque inizialmente proposti.

Tuttavia, i tre rappresentati dell’Alaska nel Congresso, compreso un democratico, hanno insistito affinché il progetto venisse approvato, definendolo un investimento necessario per l’economia dello Stato.

Secondo gli ambientalisti, il progetto Willow va contro le posizioni sostenute dal Presidente Biden sull’ambiente finora. Una petizione su Change.org che chiede di fermare immediatamente Willow ha raggiunto più di tre milioni di firme e sono milioni le lettere di protesta inviate alla Casa Bianca.

«Non è la cosa giusta da fare. Sarà un disastro per gli animali, il territorio, le comunità e il clima» ha dichiarato Sierra Club, la più grande e antica organizzazione ambientalista americana.

Denise De Vincenzo
Studentessa della Facoltà di Economia [LM-77]
RELATED ARTICLES

In evidenza

I più letti