lunedì, 30 Gennaio 2023
HomeNotizie dal mondoFurto del secolo: ritrovati gioielli rubati di Dresda

Furto del secolo: ritrovati gioielli rubati di Dresda

Molti dei pezzi rubati sono stati recuperati dalla polizia dopo il “furto del secolo” avvenuto a Dresda nel 2019

Secondo la BBC, 31 gioielli trafugati nel 2019 da Dresda, sono tornati nel loro luogo di conservazione originale, pronti per le opportune analisi sulle loro innumerevoli pietre preziose. Il valore dei pezzi si attesta attorno ai 113 milioni di euro.

I gioielli, che includono ordini militari ed accessori eccezionalmente preziosi provenienti da svariate parti d’Europa, fanno parte della collezione composta nel 1723 dal principe di Sassonia, Augusto II. Fra i pezzi più importanti vi è l’ordine polacco dell’aquila bianca tempestato di diamanti e una spada del XVII sec., anch’essa coperta da dozzine di diamanti di alta caratura. A mancare all’appello rimangono ancora alcuni oggetti fra i quali una pietra preziosa soprannominata “diamante bianco di Dresda”.

Le autorità tedesche hanno trovato la refurtiva a Berlino dopo esser stati contattati dagli avvocati di sei membri appartenenti alla banda autrice del grande furto. Un furto eseguito in maniera molto professionale, come anche riconosciuto dalla stessa polizia tedesca, che ha visto la banda irrompere nella “Grünes Gewölbe” (la volta verde) dove erano esposti i preziosi, dopo aver disattivato i sistemi elettronici e luci in tutta l’area circostante appiccando un incendio in una vicina centralina. Altro dettaglio impressionante è stato il fatto che tutta la vicenda sia durata meno di 10 minuti. Il furto, avvenuto il 25 novembre 2019 era poi stato definito da molti “furto del secolo” a causa del valore esorbitante dei beni rubati.

Il processo ai sei uomini, appartenenti al clan criminale “Remmo” e già noti per aver preso di mira altri gioielli di valore, è iniziato a gennaio e riprenderà martedì 20 dicembre, gli investigatori attendono ulteriori sviluppi che potrebbero portare al rinvenimento degli ultimi gioielli mancanti.

Alessio Tibaldi
Studente di marketing per le relazioni internazionali
RELATED ARTICLES

In evidenza

I più letti