martedì, 16 Agosto 2022
HomeEconomiaRepubblica Centrafricana: il paese lancia Sango Coin, la criptovaluta di Stato

Repubblica Centrafricana: il paese lancia Sango Coin, la criptovaluta di Stato

Il Centrafrica ha ufficialmente adottato la propria criptovaluta

La Repubblica Centrafricana, uno dei paesi più poveri al mondo, nonché in guerra civile da nove anni, ha ufficialmente lanciato la creazione della propria criptovaluta, il Sango.

Il presidente Faustin Archange Touadéra lo ha annunciato durante un evento online andato in onda domenica 3 luglio. L'”Evento Sango Genesis” includeva anche un discorso del presidente sui suoi piani per Bitcoin e criptovalute.

Nel discorso, il presidente ha affermato che «Sango Coin sarà la valuta di prossima generazione per la Repubblica Centrafricana». Il presidente ha inoltre affermato che Sango Coin sarà utilizzato come gateway per accedere alle risorse naturali del Paese.

L’iniziativa Sango, arriva nel bel mezzo di una crisi delle criptovalute nel mondo, dove il prezzo del bitcoin è in caduta libera e dove molte piattaforme crypto sono a rischio fallimento.

Deplorando che l’Africa, dove il 57% della popolazione è senza banche, soffra di una palese mancanza di infrastrutture che rendono servizi finanziari praticamente inaccessibili a molti abitanti, il presidente Touadéra ha affermato di aver trovato la soluzione: lo smartphone, per fare trading e investire in criptovalute.

«Lo smartphone è l’alternativa alla tradizionale burocrazia bancaria, di cassa e finanziaria», ha affermato il presidente del secondo Paese meno sviluppato al mondo secondo l’Onu, dove solo il 14,3% degli oltre 5 milioni di abitanti avrà accesso all’elettricità in 2022, e ancor meno a Internet, di cui il 71% vive al di sotto della soglia di povertà internazionale (meno di 1,90 dollari USA al giorno) e più della metà ha bisogno di assistenza umanitaria, secondo la Banca Mondiale.

 «La Repubblica Centrafricana è seduta su una montagna di ricchezza non sfruttata», tra cui oro, diamanti, metalli rari, e «Sango Coin sarà l’accesso diretto alle nostre risorse per il mondo intero» per attrarre investitori e avviare i motori del economia, ha dichiarato entusiasta il Capo dello Stato.

Carlotta Monti
Studentessa della Facoltà di Interpretariato e Traduzione (LM94)
RELATED ARTICLES

In evidenza

I più letti