lunedì, 24 Giugno 2024
HomeNotizie dal mondoContinuano gli attacchi antisemiti in Francia: incendiata una sinagoga a Rouen

Continuano gli attacchi antisemiti in Francia: incendiata una sinagoga a Rouen

A seguito dello scoppio del conflitto in Gaza, le autorità francesi hanno registrato un aumento del 300% degli episodi di antisemitismo

Venerdì 17 maggio 2024, nella città di Rouen, nel nord della Francia, la polizia ha ucciso un uomo che ha appiccato un incendio in una sinagoga.

La polizia è stata chiamata intorno alle 6:45 del mattino, a seguito di alcune segnalazioni dei cittadini che hanno visto il fumo salire dalla sinagoga. L’attentatore è salito su un bidone dei rifiuti e ha lanciato una bomba incendiaria attraverso una piccola finestra, incendiando la sinagoga.

L’attacco ha avuto luogo poche ore prima dell’inizio dello Shabbat, il giorno di riposo della fede ebraica, preoccupando migliaia di ebrei che avrebbero partecipato alle funzioni della sinagoga quella sera, come riporta Euronews.

Secondo quanto riferisce la BBC, il sospetto era algerino e aveva fatto ricorso contro un ordine di espulsione dalla Francia. Quando la polizia è arrivata sul luogo dell’accaduto, l’attentatore era salito sul tetto della sinagoga minacciando, con un coltello di 25 cm, i due agenti di polizia.

Il pubblico ministero di Rouen, Frédéric Teillet, ha dichiarato che l’agente ha sparato all’uomo cinque volte, colpendolo quattro volte. Successivamente sono arrivati i vigili del fuoco che hanno spento l’incendio.

La presidente della comunità ebraica di Rouen, Natacha Benhaïm, ha detto che i danni all’interno della sinagoga sono stati significativi, anche se fortunatamente i rotoli della Torah e i libri sacri non sono stati danneggiati. Ha aggiunto inoltre che la comunità ebraica non deve arrendersi e deve continuare a praticare la propria religione in totale libertà. Si è appellato, infine, alla comunità ebraica invitando tutti i membri ad accendere le candele e a venire in sinagoga.

L’Unione degli studenti ebrei in Francia ha lanciato un appello ai parigini, esortandoli a unirsi alla cerimonia dell’accensione delle candele del giorno successivo all’attacco come dimostrazione di solidarietà contro l’antisemitismo. In risposta, 200 persone si sono riunite in Place de la République per illuminare le candele che segnano l’inizio dello Shabbat.

A seguito dello scoppio del conflitto tra Israele e Hamas, la Francia ha assistito a un aumento degli episodi di antisemitismo. Le autorità hanno registrato 366 episodi di antisemitismo nei primi tre mesi del 2024, segnando un aumento del 300% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

RELATED ARTICLES

In evidenza

I più letti