lunedì, 30 Gennaio 2023
HomeNotizie dal mondoArrestati estremisti di destra in Germania: pianificavano un golpe

Arrestati estremisti di destra in Germania: pianificavano un golpe

Il gruppo era composto da diverse personalità, l’obiettivo era di rovesciare il governo con le armi

I 25 arrestati erano membri effettivi e simpatizzanti del gruppo Reichsbürger, ovvero “cittadini del Reich”, un’organizzazione di estrema destra, oltre a loro vi erano anche membri di gruppi novax e sostenitori di teorie del complotto di varia natura.

Secondo quanto riporta The Guardian, a capo della cellula vi sarebbe un anziano aristocratico discendente da una dinastia della Turingia, a capo dell’ala armata invece un ex comandate del reparto paracadutisti. La cerchia stava pianificando un assalto armato presso il Bundestag con l’obiettivo di arrestarne i membri e di rovesciare il governo. L’operazione era soprannominata “giorno X” e sembra che fosse ispirata alle proteste di Washington del gennaio 2020, in cui i manifestanti di QAnon erano riusciti a prendere d’assalto e occupare Captiol Hill.

La soffiata che ha permesso di arrestare il gruppo sarebbe partita da Berlino ed il blitz delle forze dell’ordine è scattato dopo alcune settimane di intercettazioni e sorveglianza su conti bancari e chat di 52 sospettati. Si tratta probabilmente dell’operazione più imponente contro un gruppo estremista mai condotta in Germania.

L’anziano leader stava già lavorando alle scelte politiche da intraprendere dopo il “giorno X”: aveva infatti previsto di ritirarsi dagli accordi siglati dalla Germania alla fine del secondo conflitto mondiale e aveva inoltre stilato una lista di nomi per le nuove cariche di governo.

Fra i nomi delle presunte cariche figura anche quello di un giudice, arrestato anche lui, già simpatizzante del partito di destra AfD, che sarebbe diventato ministro della giustizia del nuovo governo. Oltre a ciò, vi era anche l’idea, malriuscita, di contattare alcuni governi esteri per ricevere riconoscimento internazionale.

Il presidente tedesco Steinmeier si è detto preoccupato ed ha affermato che la cospirazione appena sventata era “ad un livello completamente nuovo”. La famiglia del capo della banda ha riferito che l’uomo si sarebbe allontanato da loro già anni fa e che aveva “folli visioni complottiste” dalle quali hanno sempre preso le distanze.

Fra gli arrestati vi sono diversi ex membri delle forze armate, alcuni di loro sono stati incriminati per aver rubato armi dai magazzini militari durante il loro servizio.

Alessio Tibaldi
Studente di marketing per le relazioni internazionali
RELATED ARTICLES

In evidenza

I più letti