martedì, 16 Agosto 2022
HomeNotizie dal mondoKenya: morti per siccità 70 elefanti

Kenya: morti per siccità 70 elefanti

La siccità in Africa sta avendo ripercussioni negative sull'ecosistema

Secondo quanto dichiarato dal ministro del turismo keniano, Najib Balala, alla BBC, più di 70 elefanti sarebbero morti in Kenya a causa della siccità dell’ultimo anno.

Le alte temperature e la siccità odierne dell’Africa orientale sono le peggiori degli ultimi 40 anni e stanno avendo delle ripercussioni negative anche sul bestiame e sulla disponibilità di cibo per milioni di persone.

I 70 elefanti ed altri degli animali maggiormente colpiti, tra cui anche alcune giraffe, vivevano le Parco Nazionale dello Tsavo, considerato uno dei parchi più antichi del Paese e una delle riserve naturali più estese del mondo.

Lo stesso Balala ha dichiarato che il governo sta già cercando delle soluzioni per contrastare la siccità, creando delle vasche d’acqua nell’area utilizzando una vecchia diga e scongiurare così ulteriori morti di animali selvatici.

Tuttavia, il governo e le autorità del Kenya temono la morte di altre decise di animali, un attacco all’ecosistema, qualora la siccità continuasse nel continente africano.

Inoltre, a causa di questa situazione di siccità, il numero di persone che soffrono la fame in Kenya, Somalia ed Etiopia, è più che raddoppiato dallo scorso anno e sono passate da 10 a 23 milioni.

Ad inasprire una situazione già grave, la guerra in Ucraina, la quale ha portato ad un innalzamento dei prezzi del cibo, al livello più alto mai registrato.

Alice Spinelli
Studentessa della Facoltà di Interpretariato e Traduzione
RELATED ARTICLES

In evidenza

I più letti