lunedì, 24 Giugno 2024
HomeNotizie dal mondoUSA: in arrivo nuove perturbazioni dopo il tornado

USA: in arrivo nuove perturbazioni dopo il tornado

Tra gli stati che venerdì hanno vissuto il passaggio del tornado, il Mississippi si prepara per le nuove forti perturbazioni in arrivo

Il governatore del Mississippi, Tate Reeves, ha annunciato che sono in arrivo nello stato violente perturbazioni a seguito del passaggio del tornado che venerdì 24 marzo ha ucciso 26 persone, di cui una nello stato dell’Alabama.

Parlando a una conferenza stampa convocata nella città di Rolling Fork, il governatore Reeves ha dichiarato: «Come accaduto durante la tempesta di venerdì sera, i rischi metereologici sembrano peggiorare invece di migliorare. Chiunque si trovi a sud dell’autostrada I-55 in Mississippi oggi corre dei rischi. Tuttavia, siamo preparati a far fronte anche a questa situazione»

Il governatore ha inoltre aggiunto che è «straziante» vedere la devastazione causate dal tornado, ma si è detto «dannatamente orgoglioso di essere un cittadino del Mississippi» dopo aver visto come la gente del posto ha reagito al disastro.

«Nella tragedia e durante i periodi di crisi, i cittadini del Mississippi si rialzano per rimettersi in gioco e aiutare le persone a loro vicine» ha aggiunto.

La città Rolling Fork è una delle più colpite dal tornado, i resti del suo passaggio sono sparsi ovunque sugli ettari di terreno agricolo che circondano la città. Il sindaco Eldridge Walker, parlando alla conferenza stampa di domenica, ha detto che la città tornerà «più grande e migliore che mai».

Secondo la BBC, era da oltre un decennio che lo stato non veniva colpito da un tornado così violento, lasciando sul suo cammino alberi sradicati, auto ribaltate e reti elettriche abbattute.

Volontari da Arkansas, Louisiana e Tennessee hanno raggiunto i luoghi colpiti dal tornado per aiutare la popolazione locale.

All’esterno dei pochi edifici ancora in piedi, sono state allestite postazioni dove le persone possono rifocillarsi con acqua e cibo. Anche il presidente Joe Biden ha dispiegato risorse federali per aiutare con i soccorsi, ha inoltre dichiarato lo stato di emergenza.

Denise De Vincenzo
Studentessa della Facoltà di Economia [LM-77]
RELATED ARTICLES

In evidenza

I più letti