lunedì, 22 Aprile 2024
HomeNotizie dal mondoCorsa dei caffè a Parigi: centinaia di camerieri invadono le strade della...

Corsa dei caffè a Parigi: centinaia di camerieri invadono le strade della capitale francese

In vista delle Olimpiadi 2024 di Parigi, centinaia di camerieri hanno partecipato alla tradizionale Corsa dei caffè nella capitale per incentivare lo sport e l'eccellenza francese

Domenica 24 marzo 2024 si è tenuta a Parigi la Coffee Run, la Corsa dei caffè. Si tratta di una tradizionale corsa francese che, come riporta il sito del The Associated Press, si è svolta per la prima volta 110 anni fa, e ha visto la partecipazione di centinaia di camerieri e cameriere francesi.

Come riporta il The Guardian, la prima edizione della corsa tenutasi nel 1914 era conosciuta con il nome di La course de garçons de cafe e vi partecipavano quasi solamente uomini. All’epoca, la corsa prevedeva il trasporto di un vassoio con sopra una bottiglia e tre bicchieri per una distanza di otto chilometri. Il vincitore sarebbe stato colui che avrebbe concluso il percorso senza che nessuno degli oggetti sul vassoio cadesse.

Nel 2024 le regole sono state leggermente modificate: come riporta Al Jazeera, i camerieri e le cameriere hanno dovuto percorrere una distanza di due chilometri attorno al quartiere Le Marais, con passo abbastanza spedito, ma senza correre e portando in una mano un vassoio con sopra una classica colazione francese: caffè, un croissant e un bicchiere d’acqua. Ovviamente, anche quest’anno dovevano stare attenti a non far cadere nemmeno una goccia o una briciola dal vassoio, pena l’eliminazione dalla competizione.

Come riferisce la CNN, l’evento è stato riproposto dopo 12 anni dal suo annullamento allo scopo di promuovere l’eccellenza del servizio francese e per incentivare lo sport in vista delle Olimpiadi e delle Paralimpiadi che si terranno a Parigi nel 2024 .

I vincitori, sempre secondo quanto riportato dal The Guardian, sono stati Samy Lamrous per la categoria maschile, che ha impiegato 13 minuti e 30 secondi per concludere il percorso, e Pauline Van Wymeersch per la categoria femminile, con 14 minuti e 12 secondi. I due vincitori si sono aggiudicati una medaglia a testa e una notte da passare in un albergo di lusso.

Ilaria Bisegna
Studentessa della Facoltà di Interpretariato e Traduzione
RELATED ARTICLES

In evidenza

I più letti